top of page

Cantante. Cantautore. Suono colorista.

 

Jim Beckwith  (Hanuman Das)  è un musicista affermato, cantautore e insegnante. Il suo amore per la musica e lo yoga lo ha ispirato a concentrarsi sul portare musica dal vivo alle lezioni di yoga. La musica di Jim è piena di sentimento ed evocativa di guarigione e risveglio interiore. Mescola mantra e testi in inglese con un arazzo melodico e accessibile di suoni, strumentazione esotica e ritmi ondulati. Un paroliere avvincente con una voce che si libra dall'alto al basso con la massima disinvoltura, Jim è uno yogi devoto e musicista che si concentra sulla Bhakti, il grande yoga del cuore.


Jim ha suonato con molti dei migliori insegnanti del mondo: Seane Corn, Shiva Rea, Saul David Raye, Desiree Rumbaugh, Amy Ippoliti, Sianna Sherman, Janet Stone, Kia Miller, Silvia Mordini e Tommy Rosen, tra gli altri.


Ha condiviso il palco con molti grandi artisti del kirtan come Jai Uttal, Bhagavan Das, Govind Das & Radha, Dave Stringer, Brenda McMorrow, CC White, David Newman, Kirtaniyas, Aykanna, Shantala e Saul David Raye.


Quando non è sul palco, Jim si diverte...
Catturare immagini create con una luce meravigliosa. Ha trascorso anni lavorando professionalmente nella fotografia, nel fotogiornalismo e nel mondo commerciale.


Jim è ispirato dai viaggi in luoghi lontani e dalla ricerca dello straordinario nel banale. È un padre orgoglioso e un fratello spirituale per molti. Le sue radici lo hanno portato dal vivere in Florida, North Carolina, Nashville e Boulder a stabilirsi  California del Sud.

 

 

La mia vita musicale

Mi sono innamorato della musica...

Quando il mio amico adolescente, che è sua madre, era un antropologo e suo fratello maggiore era un musicista jazz, mi ha mostrato la vasta gamma di incredibili possibilità durante centinaia di ore di ascolto di dischi nella loro stanza della musica!

Quando ho sentito James Taylor, Joni Mitchell, Ray Charles, Stevie Wonder e Jaco Pastorius.

 

Quello che ricordo dell'impatto della musica è...

Può farti provare molte emozioni. Euforia, tristezza, ecc. Questo è un potere serio!

 

Cosa significa per me la musica...

La musica è la lingua più potente senza parole. A meno che, ovviamente, non abbia parole - amo anche i grandi testi. È come una poesia con una melodia.

 

Avevo un'attività che produceva... 

Musica per spot pubblicitari, film e video, ma anche per artisti che lavorano ai propri progetti.  

 

Ho lavorato con... 

Tutto da rapper, rocker, poeti, cantanti folk irlandesi, batteristi africani, musicisti jazz, produttori di documentari e artisti kirtan.

 

Mi hanno ispirato da...

mostrandomi la loro passione per l'idea che hanno e la spinta e l'impegno per portarla avanti fino alla fine.  

 

Mettersi davanti agli altri significava...

paura. coraggio. l'emozione di ispirare gli altri con la mia voce. La vittoria di superare la mia timidezza per presentare qualcosa a una folla di persone. Rendendosi conto che non importava quanti complimenti ricevessi se non fossi soddisfatto della mia performance.

 

Mi considero un colorista del suono, qualcuno che può raccogliere qualsiasi strumento sia necessario per aggiungere la giusta tonalità  del suono per supportare il flusso della musica in quel momento.

 

"Sono un cantante", quando gli è stato chiesto quale, tra  i molti che offre, è il suo strumento preferito.  Cantare, ha detto, “è la passione al centro. Ho iniziato a suonare qualsiasi strumento solo per supportare il canto”.

 

 

 

 

bottom of page